I BISCOTTI DEL SABATO

Per evitare gli sprechi o per liberare spazio in frigorifero e in dispensa, sarebbe opportuno, ogni tanto, utilizzare quegli ingredienti, magari aperti e non ultimati, per creare qualche pietanza che sia al tempo stesso buona e perché no salutare.



Per addolcire il pomeriggio dalla sua mini-cucina, Paola si è dilettata a preparare dei gustosi, ma leggeri, biscotti alla ricotta che naturalmente potrete assaggiare quando tornerete a farci visita.


Questi biscotti sono molto semplici e veloci da realizzare sfruttando gli ingredienti che tutti abbiamo in casa. Vediamoli:

  • 1 uovo

  • 200g di ricotta

  • 230g di farina 00

  • 120g di zucchero integrale di canna

  • 8g di lievito in polvere per dolci

Passando alla realizzazione...

Per prima cosa, versare la ricotta in una ciotola. In un altro recipiente, unire lo zucchero e l'uovo, mescolando questo composto con un cucchiaio fino a renderlo cremoso.

Successivamente, aggiungere all'amalgama la crema di ricotta, la farina e il lievito. Mescolare il tutto fino a ottenere un composto lavorabile. Con le mani leggermente infarinate, prelevare delle piccole porzioni di impasto e arrotondarlo per dargli la classica forma del biscotto che vogliamo ottenere. Preparare una teglia con carta forno e disporre le forme di impasto ben distanziate. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti, per ottenere dei morbidi biscotti alla ricotta.


Varianti e consigli:

In cucina si sa, ognuno può esprimersi in piena libertà, accontentando i gusti e le esigenze di tutti. Questa ricetta, ad esempio, è proponibile anche in una versione vegetariana, sostituendo la classica ricotta con quella vegana o con del tofu. Per gli intolleranti al glutine, è possibile poi sostituire il lievito tradizionale con quello naturale a base di cremor tartaro e amido di mais, oltre alla farina 00 con la farina di riso. È possibile poi aggiungere altri ingredienti in base ai propri gusti per rendere i biscotti più sfiziosi, come ad esempio gocce di cioccolato, scaglie di arancia o limone per dargli un aroma agli agrumi e tante altre idee.


Non ci resta che augurarvi buon appetito e, se li provate...fateci sapere!