UN'IDEA DI VACANZA INVERNALE ALTERNATIVA IN TRENTINO ALL'ECO PARK HOTEL AZALEA

La montagna in Trentino offre una ricchezza infinita e da anni pensiamo che lo sci non sia e non debba essere l’unica attrattiva per il turismo montano. Anche da noi in Val di Fiemme pensiamo che l’idea di vacanza invernale in Trentino debba indirizzarsi verso una proposta più variegata e sostenibile.


Natura, cultura, enogastronomia e benessere sono in ogni angolo del Trentino.

Perché non trovare tutti insieme una soluzione alternativa? Godersi la vacanza invernale in Trentino a basso impatto ambientale e spendendo meno è possibile.

Cambiamo.

I segnali sono sempre più allarmanti.

Il caldo dell’ultimo periodo ha portato all’annullamento delle prime gare autunnali di Coppa del Mondo a Cervinia.

Il cambiamento climatico, la siccità, l’anticiclone africano a fine ottobre e l’aumento dei costi energetici mettono sempre più a rischio il modello alpino costruito sullo sci da discesa e sulla neve artificiale.

Occorre tempestivamente un ripensamento sulla proposta turistica, affiancarla con idee ecosostenibili per fare sopravvivere la preziosità della montagna.



Lo sci è senz’altro divertente ma è bene cominciare ad esplorare una vacanza invernale alternativa.

Dimentichiamo la visione della montagna da cartolina con piste, ski-lift, funivie e seggiovie, tutto coperto da un manto bianco brillante e tanta gente in tute colorate.

La montagna è questo ma è anche molto altro!

Monti, prati, boschi e altopiani innevati come in una fiaba. Fruibili in modo diverso: lentamente, a piedi, con le ciaspole, con la slitta, gli sci di fondo o d'alpinismo. Un’idea di vacanza invernale alternativa, rilassante, dove andare piano, fermarsi e respirare.


Con o senza neve.


La stagionalità è cambiata, le temperature e le precipitazioni sono cambiate. Ma la montagna regala emozioni anche senza neve.

La Val di Fiemme con la sua ricchezza ambientale e culturale rappresenta un esempio valido per la differenziazione dell’esperienza turistica invernale.

Le passeggiate con il ghiaccio, i piccoli musei locali, i corsi di cucina, la montagna inedita e silenziosa, i boschi e la connessione con il Forest Bathing, le camminate con le lanterne nelle serate invernali. Solo alcune tra le numerose esperienze emozionanti da fare nella tua vacanza invernale in Trentino, anche senza neve.



Tante attività indimenticabili, economiche e sostenibili per vivere la montagna così come è, con la neve, con poca neve e senza la neve. Ci riportano ad un sentimento altruistico verso il pianeta e le generazioni future. Perché la monocultura dello sci non guarda a questo, ma al consumo delle risorse in un’ottica dannosa per la natura delle aree turistiche.

Noi amiamo lo sci ma allo stesso tempo pensiamo che il modello di vacanza debba modernizzarsi e contraddistinguersi per la sua ecosostenibilità e offrire tante alternative per un’esperienza invernale slow, a contatto con la montagna e la naturalità dei suoi luoghi, vissuti con l’amore e il rispetto che le sono dovuti.