top of page

LA CENA DI NATALE ALL'ECO PARK HOTEL AZALEA DELLA VOCE DELLE DONNE PER L'UGANDA

L'etica e la solidarietà sono di casa all'Eco Park Hotel Azalea in Val di Fiemme. La nostra amicizia con l'associazione La voce delle donne e la Skills of Charity Arica ha permesso questo incontro di valori in una cena di beneficenza per l'emancipazione delle donne e dei bambini ugandesi.



Da tempo collaboriamo con La voce delle donne mentre il nostro rapporto con la Skills of Charity Africa risale a quest'estate, quando Manuela, viaggiando in Africa per far visita al figlio Nils incontra casualmente il tassista Eria. Eria è il fondatore di un'associazione a Kampala che si occupa dell'emancipazione di donne e bambini tramite l'inserimento lavorativo in una sartoria sociale. Leggi di più nell'articolo UN GESTO D'AMORE PER L'AFRICA.



Venerdì 16 Dicembre si è tenuta all'Azalea la cena di Natale della Voce delle donne con un menu ispirato alle specialità scoperte da Manuela nel suo viaggio a Kampala. La cena celebrava l'Uganda e le donne ugandesi e proponeva di acquistare i lavori di sartoria come borse e grembiuli per devolvere il ricavato al sostentamento delle sarte a Kampala.

La scuola in Uganda è privata e non è accessibile a tutti, acquistando una borsa è possibile provvedere al pagamento di un trimestre di scuola ad un bambino. In questo modo anche la madri possono raggiungere la propria autonomia.


Grazie anche al nostro lavoro e all'aiuto che diamo alla S.O.C.A in Uganda la scuola di sartoria riesce ad essere una fonte di reddito per le famiglie coinvolte e le donne e i bambini riescono piano piano ad emanciparsi economicamente.

Il progetto è ancora ai suoi inizi ma sta funzionando al meglio e i risultati sono concreti.


La cena di Venerdì è stato un momento di festa per tutti! Colori, voci, suoni e sapori si sono uniti nel segno dell'amicizia e della solidarietà.


La cena era costituita da un aperitivo con un drink analcolico pensato per la serata, un entree, una portata e un tris di dolci.


Nell'aperitivo di street food dell'Uganda era possibile gustare:

La Cassava (manioca) fritta, accompagnata da maionese vegana.

Il Rolex, ovvero chapati con frittata e pomodori.

Delle tartine all'avocado.


Questi sono tutti street food tipici dell'Uganda. Per strada si trovano dei baracchini che cucinano queste specialità express che vengono consumate per strada mentre si cammina. L'avocado è presente in ogni supermercato e gli alberi di avocado sono ovunque. Questo frutto viene tradizionalmente pelato e mangiato come un gelato.


L'Uganda è una terra legata alle sue specialità, ai colori, ai suoni e ai sapori che si possono provare passeggiando per una strada di Kampala. Abbiamo cercato di portare uno spicchio di questa tradizione alla cena di Natale della Voce delle donne.


Insieme abbiamo gustato le prelibatezze ugandesi, abbiamo riso e cantato, rimarcando con amore e solidarietà il nostro desiderio di un mondo giusto ed etico per i deboli e gli emarginati.

Comments


bottom of page