Menu
24Sep
1Oct
Un sorriso dal :) PARK HOTEL AZALEA
|
|

UN PROGRAMMA NELLA NATURA:
LE ATTIVITÀ PER I NOSTRI PICCOLI OSPITI

alla scoperta dei 5 sensi

Le assistenti dell’Azalea sono a disposizione dei bambini dai 3 ai 12 anni, 20/25 ore alla settimana, con un programma incentrato sulla natura, sulla valle e su temi che riguardano periodi particolari come il Natale, con il motto “esploriamo insieme le meraviglie del mondo”.

Cena colorata

I piccoli ospiti, che sono già in grado di mangiare da soli, cenano insieme all’assistente. Non aspettano altro di potere decorare la pizza da soli.

Yoga dei bambini

Lo yoga classico, come pratica di unità fra mente e corpo non fa parte del mondo dei bambini. Al Park Hotel Azalea in Val di Fiemme con l’aiuto di persone esperte, le posizioni con il nome di animali o di fenomeni naturali aprono le porte alla fantasia e al gioco. Attraverso le posizioni dello yoga si raccontano delle storie in modo molto fantasioso.

Passeggiata al buio

Con berretto, sciarpa e guanti i bambini si avventurano nella notte alla ricerca di pipistrelli , fantasmi e folletti. Adrenalina e avventura pura! Biscotti fatti in casa e il tè caldo rifocillano gli esploratori coraggiosi con le lanterne.

Sempre un laboratorio

“Ci mangiamo il nostro Arcimboldo, una pittura di macedonia, disegnamo e coloriamo con gli elementi dell’orto, costruiamo il nostro erbario“ sono alcune delle idee per stare insieme all’Azalea. Sono dei piccoli momenti associati ai 5 sensi sulla base della sperimentazione e della creatività.

Le mani in pasta

Al Park Hotel Azalea di Cavalese si parla di cibo, si sperimenta, si cucina, si mangia e si assaggia. Quasi tutto nel nostro hotel ecologico è frutto della fantasia del suo staff, che ha voglia di vivere il mondo del food in modo non convenzionale, facendo provare i bambini a sperimentare in cucina. “Le mani in pasta” è un momento culinario dove i bambini imparano in maniera giocosa a manipolare gli ingredienti per preparare piccole sorprese da degustare anche con mamma e papà. In occasione dell’appuntamento settimanale “Le mani in pasta” dedicato ai biscotti o al pane, allo strudel, alla pizza i più piccoli sono impegnati in prima persona.

Passeggiata su e giù per i monti

Uno sguardo al sole di montagna, gli occhi dei bambini si socchiudono, e un piacevole brivido corre lungo la schiena. Fuori all’aria aperta, nella natura appena risvegliata, su per i monti della Val di Fiemme. L’odore di terra, dei fiori, il cinguettio giocoso degli uccellini. Si parte per un gioioso trekking con lo zainetto e la borraccia! I bambini sono curiosi e giocherelloni. Per loro, la natura è un luogo misterioso, che non ha paura di essere toccato. Un albero monumentale, un ruscello gorgogliante nel bosco dove andare a piedi nudi, un timido capriolo su una radura soleggiata. Un trekking fra bambini è come un'intera giornata in un parco giochi sconosciuto e senza mamma e papà.

L’ora del fuoco

In inverno il grande finale tutti insieme intorno alla magia del fuoco in giardino. Che emozione infilare il bastoncino e lo spiedino di pane o di marshmallow fra le alte fiamme.

Benvenuta sera

Dopo cena, ha inizio la seconda parte della serata: l’ora assistita, dalle 19.30 alle 21. 00. Il programma prevede attività adatte a bambini: è possibile giocare a calcio, fare bricolage e realizzare ogni proprio desiderio. Alcuni si coccolano con un libro nell’angolo della lettura, mentre altri dipingono mandala orientali o ascoltano a tutt’orecchi una fiaba. Come sempre il tempo vola: è ora di andare a dormire e i bambini chiudono gli occhietti stanchi ma felici.

SEMPLICI ESPERIENZE

Emozione in vetta e un mare di fiori – laghi di montagna cristallini e baite pittoresche – stare nel fiume fino alle ginocchia e pescare – sentire quanto faccia bene di stare con due piedi per terra - scoprire la natura con le ciaspole – scoprire la storia della valle attraverso gli scorci pie particolari dei paesi - sdraiati nell’erba per osservare le nuvole – un buon libro e una gazzosa – Noi siamo convinti: felicità è sorprendersi per ogni piccola cosa!

#cosafacciamoallazalea